I Libri

L'età dell'acqua

titolo: "L'età dell'acqua"
editore: DeriveApprodi collana "Vox Noir"
anno: 2001

"E' aspro, caldo e aspro mentre rimbalza nei polmoni. L'ultimo della notte o il primo del mattino; esce dalla cicca stropicciato, tirato fuori a forza di nervi e rotola in bocca inarrestabile, per scivolare giù verso quei polmoni ormai incatramati, che fanno fatica e male quando provano a dilatarsi. E poi risale, ancora di corsa, fino a ritrovarsi fuori, in quell'aria fredda delle cinque, sputato fuori e maledetto".

E' il mio primo romanzo. Ha partecipato alla edizione 1999/2000 del Premio Italo Calvino, giungendo secondo e ricevendo una menzione speciale della Giuria. E' stato pubblicato dalla casa editrice DeriveApprodi nel 2001, nella collana "Vox noir". Il progetto grafico e l'illustrazione di copertina sono di Filippo Scòzzari.


"Anche una sola lacrima"

Titolo: "Anche una sola lacrima"
editore: Marsilio collana "Black"
anno: 2005

“Lorenzo Madralta, ex militare reduce dal Libano, è il responsabile della sicurezza di un centro commerciale in una sonnolenta cittadina di provincia. Duro, efficiente, freddo, Madralta sembra un impiegato modello, un fedele cane da guardia che rifiuta ossi e carezze. Ma sotto la maschera d’indifferenza che pare separarlo da tutto e da tutti, cova un’irrequietudine profonda. L’immagine di una spiaggia tropicale in cui ricominciare da capo e il viso fresco e pulito di Laura, rosa dalla sua stessa insoddisfazione, lo spingeranno a imbarcarsi in un’impresa folle e rischiosa: il grande colpo che può cambiarti la vita. Così il cane da guardia rompe la catena e si lancia a testa bassa lungo una strada che scoprirà disseminata di tagliole e randagi ringhiosi. Durante la rapina infatti qualcosa va storto, e Madralta si troverà coinvolto in una partita confusa e violenta, priva di regole e ricca d’inganni”.

E’ il mio secondo romanzo. E’ stato pubblicato dalla casa editrice
Marsilio nel 2005, nella collana “Black”. E’ stato tradotto in Germania e in Romania.


"Lungo la stessa strada"

titolo: "Lungo la stessa strada"
editore: Perdisa Pop collana "Walkie Talkie"
anno: 2007

“Io ho imparato come si fa a mettere paura, me lo ha insegnato la paura stessa, tutte le volte che l’ho provata; abbasso lo sguardo, ma faccio in modo di trascinarmi dietro il suo, lo porto a fissare la superficie nitida della lama che spunta dalla mia mano. L’acciaio manda incantevoli, freddi riflessi azzurrognoli; i suoi occhi rimangono lì per un istante, poi risalgono a incontrare i miei.”

E’ una raccolta di racconti, collegati tra loro dall’idea della strada, dello spostamento ma anche di un percorso comune anche a personaggi tra loro sconosciuti. E’ stato pubblicato dalla casa editrice
Perdisapop nella collana “ Walkie talkie” nel 2007.
Il disegno di copertina è di
Onofrio Catacchio, il progetto grafico è di Lizart comunicazione visiva.


I cinquanta nomi del bianco

titolo: "I cinquanta nomi del bianco"
editore: Marsilio
anno: 2009



“Guardi che questa storia è peggio di quello che crede. Se può, si chiami fuori”. “Non posso e non è solo una questione di soldi”. “La prossima volta potrebbe non finire così”. “Già…ma ognuno ha la propria strada commissario”.

Il cielo sopra la città ha il colore del piombo: nuvole gonfie e cariche incombono sulle case e sui loro abitanti. Sergio Asciuti, Antonio Martello, Pietro Ferradino e Gaetano Silvestri, quattro uomini diversi tra loro, ognuno con un debito da saldare, un’ultima missione da compiere, un errore da riscattare; diversi eppure uniti dalla figura di Grazia, una misteriosa ragazza che sembra svanire e nascondersi nella nevicata che, improvvisa e abbondante, scende dal cielo a coprire la città. L’apparente purezza della coltre di neve che copre strade, case e persone, nasconde in realtà un intreccio di vicende sempre più complesso e convulso, in cui una lotta sorda e spietata, giocata intorno a interessi criminali e segreti inconfessabili, si anima di esplosioni di violenza, per aggiungere alla gamma delle sfumature di bianco della neve una nuova, inquietante tonalità oscura.

E’ il mio terzo romanzo. E’ stato pubblicato dalla casa editrice
Marsilio nella collana “Le farfalle-i gialli” nel 2009.
Il disegno di copertina ed il progetto grafico sono di
Ale+Ale.


Il bacio del brigante


titolo: "Il bacio del brigante"
editore: Mondadori - Collana Omnibus
anno: 2013


Per lungo tempo Michele Pastorelli è stato il brigante più temuto dell'intera Maremma: "Re della macchia" veniva chiamato e la sua pistola non conosceva rivali. Poi, vittima di un tradimento, per lui si sono aperte le porte della prigione: due estenuanti anni di isolamento, in cui il vecchio bandito ha alimentato, giorno dopo giorno, la sua sete di vendetta. Adesso che è finalmente fuori e il suo nome ricomincia a far tremare i boschi e i paesi del Viterbese, il governo decide di affidare la sua cattura al maggiore Carlo Alberto Carcano. Chi meglio di lui, abituato a missioni anche più delicate per conto del ministero della Guerra, potrebbe affrontare i nuovi fatti di sangue che stanno turbando l'opinione pubblica? La strada che l'ufficiale decide di intraprendere è singolare e non priva di ostacoli: mettersi in contatto con Luciano Fiorilli, l'ex braccio destro di Pastorelli, e riuscire ad avvicinare, tramite lui, il Re tornato in libertà. Allettato dalla speranza di un futuro migliore per sé e soprattutto per la moglie e i due figli, Fiorilli, che vive un'esistenza difficile e costellata di rimpianti, accetta la proposta, mettendo così a repentaglio la precaria tranquillità conquistata grazie alla protezione del potente conte Sarzani.


Le antologie

Trovate miei racconti in alcune antologie.

In "Lama e trama 4" il mio racconto s'intitola "55/60", mentre in "Liscio assassino" il titolo del racconto è "Midnight train". Entrambe pubblicate da Zona Editrice

In "La casa di cartone" c'è il mio racconto intitolato "Ettore" l'antologia è stata pubblicata da Zero91 

In "Un bacio in bocca" il mio racconto s'intitola "Davanti al duomo" e l'antologia è stata pubblicata recentemente da Longanesi

 Novità 2017 "Omertà" è un'antologia di racconti pubblicata dall'editore Giulio Perrone nella collana L'Erudita. L'antologia, curata da Cristina Marra è stata pubblicata per accompagnare la seconda edizione del Festival culturale "Ombre". Il mio racconto s'intitola "Le Regole"


Altre pubblicazioni

titolo: "Anche una sola lacrima"

editore: Good Mood edizioni sonore
anno: 2006

Il mio romanzo "Anche una sola lacrima" in una versione particolare. E' pubblicato dalla Good Mood edizioni sonore nella collana "Libri in auto". Si tratta di una impostazione diversa rispetto ai tradizionali audiolibri, che prevede la recitazione di una vera e propria sceneggiatura tratta dal romanzo, a più voci e con una colonna sonora ad hoc. La sceneggiatura è opera di Giacomo Brunoro.


Titolo: "Anche una sola lacrima"

editore: Good Mood

anno: 2016

Sempre la Good Mood ha curato e pubblicato in questo anno la versione e book del mio romanzo


Le edizioni straniere

"Anche una sola lacrima" ha avuto due edizioni straniere. La prima in Germania, pubblicata dalla Goldmann, con il titolo di "Die dunkle spur des todes". L'altra in Romania pubblicata dalla casa editrice RAO con il titolo di "Doar o lacrima"