Benvenuti

Mi fa piacere che siate capitati da queste parti, anche solo per curiosità o per "dare un'occhiata"; l'ingresso è libero, girate quanto volete. Qualcuno, forse, già mi conosce attraverso i miei libri: gli sono piaciuti e ha voglia di sapere qualcosa di più su di me e sul mio lavoro. Nelle pagine del sito troverete la notizie che stavate cercando nella dose e nella quantità giusta, più qualcosa che, spero, vi renda la visita più piacevole e frequente.
Qualche indicazione:
Graffi contiene piccole note, voci, facce, parole che rubo girando o che mi rimangono attaccate addosso attraversando le giornate e le strade. Oppure vi
 parlerò di quello, tra film, libri o altro che mi sarà piaciuto o mi avrà incuriosito.
Avvertenze per l'uso: non si tratta di un blog, non voglio tormentarvi con le mie elucubrazioni, si tratta di semplici segnalazioni, riflessioni. Eviterò requisitorie o dibattiti sul senso della vita e sul futuro dell'universo.
E' tutto, buona "passeggiata".